C Silver – 21^ giornata

Angels Santarcangelo – Pall. Molinella 80-82 d2ts

(18-13, 32-32, 56-53, 70-70, 77-77)

Santarcangelo: Zannoni 19, Colombo 4, Lucchi 11, Adduocchio ne, Fusco (K) 12, Russu 11, Raffaelli 2, Buzzone ne,  Fornaciari 10, Massaria ne, De Martin 11.

All. Evangelisti, 1° Ass. Balzani, 2° Ass. Albani

Molinella: Guazzaloca 14, Brandani 9, Grazzi 2, Ranzolin 23, Zuccheri 5, Frignani 5, Cai 6, Lanzi (K) 10, Ramini 6, Torriglia 2.

All. Baiocchi, 1° Ass. Turrini, 2° Ass. Radogna

 

Arbitri: Piedimonte G. (PR) – Casi S. (RE)

Osservatore: Marinelli F. (FC)

Segnapunti: Magnani C. (FE)

Cronometrista: Caldaini A. (RN)

24 Secondi: Piomboni L. (RN)

Spettatori: 400 ca.

 

02.03.2019, Pala SGR, Santarcangelo di Romagna (RN) – Grande vittoria esterna per il Molinella di coach Baiocchi, che batte anche Santarcangelo dopo 50′ di battaglia vera, intensa e con tanto equilibrio.

Santarcangelo in casa ha perso una sola volta negli ultimi 3 anni, è squadra tosta e ben allenata, e in casa tutti danno qualcosa in più, e si è visto eccome: Zannoni è il faro offensivo dei romagnoli, ma Molinella è squadra lunga, che crede nei propri mezzi, lavorando tutti per un obiettivo comune con dedizione encomiabile.

Vittoria fondamentale, arrivata su un campo ostico e caloroso, che ha messo a dura prova la tenuta fisica e mentale della capolista, che ha dimostrato però mezzi e mentalità nei singoli, ma soprattutto nel collettivo.

Due punti che permettono a Molinella di restare a +6 sull’Olimpia, e a +8 sugli stessi Angels.

Prossimo match in casa sabato 9 marzo alle 18:00, vs Rebasket; Angels impegnati di nuovo in casa con Granarolo, sempre sabato 9 marzo alle 21:00.

 

La cronaca

Subito Zannoni, Molinella fatica a trovare il canestro; si accende Guazzaloca, poi 5 consecutivi di Fusco e il 2 su 2 di Fornaciari valgono il 9-2 di casa a 6’. Zannoni in transizione risponde a Ranzolin, e il triplo cambio voluto da Baiocchi dà la scossa a Molinella: tripla di Lanzi e giocata di Ranzolin, per il -2 molinellese a 3’30”. Grazzi segna dopo rimbalzo, Lucchi segna allo scadere dei 24”, poi botta e risposta Ramini-Zannoni, prima che Zannoni in lunetta (1 su 2) faccia +5 Angels dopo 10’.

La reazione molinellese è rabbiosa: 3 punti di Frignani, poi i rossoblù inducono i padroni di casa alla palla persa su rimessa (infrazione di 5”); si iscrive al match Cai, che con 6 punti consecutivi firma il +4 Molinella a 7’ dalla fine del periodo. Ranzolin continua a fare male, e sul parziale di 11-0 aperto è Evangelisti a fermare il match. Reazione di Fornaciari dopo il timeout, poi Molinella perde palla e ne approfitta Colombo: -1 Angels. Russu segna e riporta in vantaggio Santarcangelo, e a nulla serve il timeout di coach Baiocchi: il #8 di casa è in trance agonistica, e con altri 5 punti (7 di fila) spinge Santarcangelo verso il vantaggio. E’ pronta, però, la risposta di Ranzolin e Brandani, che pareggiano a quota 30, con ancora Ranzolin a rispondere a De Martin in lunetta per il 32-32 all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi è Fusco a dare la prima accelerata, con Molinella a perdere palla per infrazione di 24”; 5 punti di Zannoni spingono i padroni di casa, Zuccheri e due volte Guazzaloca (4 punti di fila) fanno 41-38 a 6’. Fusco e Lucchi provano ad accendersi, Guazzaloca risponde dalla lunga distanza in un quarto in cui si segna molto; 4-0 Angels, risponde Brandani in transizione, ma Lucchi da 3 costringe Baiocchi al timeout sul 51-44 a 3’30”. Pronta reazione molinellese: 0-5 a firma Brandani-Frignani, e pronto timeout Evangelisti; break e contro break, in una partita accesa e molto aperta. Russu fa 1 su 2 in lunetta, ma la panchina di Santarcangelo prende un tecnico: segna Lanzi in lunetta, poi Zannoni e Raffaelli fanno 4/4 ai liberi, ma l’ultimo tiro di Lanzi entra e riporta Molinella a -3.

Tegola per Molinella: si infortuna “Red” Frignani (da valutare martedì con esami strumentali) ma Molinella non demorde, e con i canestri di Zuccheri e Ranzolin si riporta a -1 prima che Ramini dopo un rimbalzo offensivo (13 rimbalzi per lui) riporti in vantaggio Molinella. Ai rossoblu rispondono Fornaciari e De Martin riportandosi sul+2. A poco più di 20” dal termine Ramini, dopo un sanguinoso 0/2 dalla lunetta, fa una monumentale difesa e recupera il pallone che consegna ad un sontuoso Ranzolin: pareggio con 10″ secondi da giocare. Rimessa Angels e fallo di Zuccheri su Fusco, che realizza il 2/2. Timeout rossoblu e rimessa con 10 secondi dal termine, palla a Ranzolin che sempre in palleggio arresto e tiro impatta nuovamente, Zannoni prova la tripla allo scadere ma non va: supplementari!

Primo possesso per i padroni di casa, Fornaciari non trova il canestro; Ranzolin risponde a Fusco, e il punteggio rimane in equilibrio (72-72 a 2’36” dalla fine). Ranzolin in lunetta fa 2 su 2, De Martin pareggia ancora, ma la tripla di Lanzi fa +3 Molinella a 1’ dalla fine; ancora Fornaciari impatta, e c’è bisogno di altri 5’ per trovare il vincitore della contesa.

Le squadre sono evidentemente stanche, Molinella è corta nel reparto lunghi con Frignani fuori per infortunio e Zuccheri per raggiunto limite di falli, gioca Ranzolin da 4. Gli attacchi sono farraginosi, faticano le squadra a giocare con lucidità, e si aggrappano soprattutto ai singoli. Guazzaloca attacca molto bene senza palla, si apre in angolo riceve e tira, Russu gli frana addosso e sono 3 tiri liberi. “Guazza” è glaciale e Molinella si porta avanti. Zannoni riporta a contatto i suoi, Ranzolin e Brandani non trovano il canestro, De Martin invece trova il fallo. Segna 1/2 ed è nuovamente parità. Guazzaloca attacca il cambio difensivo e subisce fallo da Fusco. 2/2 e nuovo vantaggio. Gli Angels sbagliano e Molinella recupera a “17 dalla fine, i rossoblu non riescono però a superare la metà campo in tempo utile e nuovo possesso per i padroni di casa. Gli Angels giocano pick&roll tra Colombo e De Martin, facendo arrivare palla al lungo romagnolo in post basso che si gira sul fondo ma trova il muro di capitan Lanzi ,che insieme a Guazzaloca costringe alla persa il lungo di casa; recupero di Ranzolin e partita finita!

 

 

Molinella Media Staff