Quando i Conti non tornano, arrivano.

E’ Simone Conti il secondo innesto del Molinella di coach Baiocchi, esterno che si aggiunge a Grazzi e agli altri 7 giocatori confermati in rossoblù dallo scorso anno.

La linea è verde, se non verdissima: playmaker di 183 cm, classe 2000, Simone sarà giovane ma non senza esperienze di calibro; nasce cestisticamente nel settore giovanile della Virtus Bologna, ma è l’approdo alla Pontevecchio nel 2013 che lo forma definitivamente. In maglia granata arriva fino all’Under 18 Eccellenza, iniziando a frequentare i salotti del basket senior nell’ultimo anno, con la triplice esperienza tra Pontevecchio (Under 18 Eccellenza e C Gold) e Giardini Margherita (Serie D). Se in C Gold lo spazio è poco – se non nullo – è nelle giovanili ma soprattutto ai Giardini Margherita che emergono le qualità del giovane Conti: 10,6 punti di media in 16 partite con i coetanei della Under 18 Eccellenza; in Serie D le presenze sono le stesse (16), e la media punti leggermente più bassa (8,6 di media) ma comunque notevole per un 2000.

“Ho scelto Molinella per l’ambiente, di cui tutti mi hanno parlato molto bene”, ci dice Simone, “e per lo staff tecnico. Ho avuto modo di conoscere personalmente coach Baiocchi, e mi aspetto di disputare una buona stagione, piena di soddisfazioni per me e per la squadra. Sono un playmaker classico, amo costruire il gioco per i compagni, ma sono anche un tiratore.”

 

Molinella Media Staff