C Silver – 19^ giornata

Pall. Molinella – Pall. Novellara 62-76

(12-22, 29-42, 44-60)

Molinella: Guazzaloca 4, Brandani 12, Spisni, Checcoli 2, Ranzolin 10, Frignani 6, Frazzoni, Capobianco, Lanzi (K) 11, Ramini 7, Regazzi 10, Paolucci. All. Baiocchi, 1° Ass. Turrini, 2° Ass. Radogna

Novellara: Margini 17, Folloni 4, Rinaldi (K) 6, Morgotti, El Ibrahimi 8, Carpi 1, Ciavolella 6, Bartoccetti 16, Dilas 7, Astolfi 10. All. Spaggiari, 1° Ass. Bertazzoni

Arbitri: Casi S. (RE) – Toksoy O. H. (MO)

Segnapunti: Montanari F. (BO)

Cronometrista: Basso G. (BO)

24 secondi: Malservisi A. (BO)

Spettatori: 100 ca.

Note: Astolfi (N) uscito per raggiunto limite di falli

17.02.2018, Palazzetto dello Sport, Molinella (BO) – Vola Novellara in testa alla classifica, costringendo all’ennesimo stop un Molinella che non trova di più che un grande cuore: troppo poco per battere il cinismo dei biancorossi reggiani. Sì, perchè se la partita sostanzialmente finisce dopo 5 minuti (8-20, dopo un primo botta e risposta che faceva ben sperare Baiocchi e il suo staff) è per merito di una Novellara solida, ben guidata da Spaggiari e da un bravissimo Bartoccetti (16), che prende per mano i suoi quando Molinella prova l’ultimo sforzo, demolendo a suon di giocate ogni contro-parziale dei padroni di casa.

Padroni di casa che, sicuramente, non butteranno via tutto di questo match, ma sicuramente dovranno lavorare per ritrovare serenità e fluidità, elementi che corazzate come quella reggiana (ora in testa in solitaria) sono bravi a togliere, facendo buon uso di acceleratore e freno, alternando sciabola e fioretto.

Anche se difficile da individuare, c’è stato un momento a inizio quarto periodo in cui Molinella aveva negli occhi il fuoco di chi, non avendo nulla da perdere, ha provato tutto pur di rientrare in partita, ma i canestri di Ramini e Lanzi sono valsi un debole -14, con Novellara presto tornata in sella e al comando del match, condotto fino alla fine senza particolari ansie.

La cronaca

Inizio di match con Checcoli e Ciavolella molto attivi, così come Brandani e Margini per il primo botta e risposta fra esterni; Dilas fa 8-9 sfruttando il fisico, Ranzolin risponde per il -1 molinellese, prima che capitan Rinaldi faccia 8-12 in favore degli ospiti. Fallo tecnico comminato a Baiocchi, e la partita subisce un primo break: Novellara martella la difesa rossoblù, volando fino sul +12, prima che Lanzi e Frignani tamponino per il 12-22 di fine primo quarto.

Inizia il secondo quarto con un break a favore dei molinellesi: Lanzi e Guazzaloca lavorano bene a tutto campo, sostenuti da un positivo Frignani in contenimento sui lunghi avversari, e il tabelloni dice 17-22. Spaggiari richiama all’ordine i suoi, e Novellara torna a girare come una macchina perfetta: contro-break di 2-8 e Molinella torna sotto in doppia cifra, mentre il match prende un ritmo insostenibile per le difese. Astolfi entra e segna 6 punti di fila, portando Novellara sul +14, prima che Regazzi tenti di ricomporre lo svantaggio con due azioni ad alta percentuale, ma Novellara è brava a non fermarsi, chiudendo all’intervallo in vantaggio di 13 punti.

Terzo periodo shock per Molinella, che in 3′ sprofonda subendo un parziale di 0-7, prima del 2 su 2 dalla lunetta di capitan Lanzi. Segna Regazzi, ma Molinella inizia ad avere problemi di falli con Frazzoni; un canestro di Lanzi fa 39-51 a 4’30”, prima che a Regazzi venga comminato un fallo tecnico, da cui Novellara ritrova spinta e carica: parziale killer e +20 per gli ospiti, che chiudono il quarto in controllo sul 44-60.

Ultimi 10′ con Bartoccetti a commettere fallo in attacco su Lanzi, Ramini a segnare da vicino e il quinto fallo personale di Astolfi: Molinella sembra di nuovo viva, ed è di nuovo Lanzi a fare 48-62, ma la tripla di Rinaldi e l’antisportivo fischiato a Brandani avviano i titoli di coda sulla terza sconfitta consecutiva del Molinella di coach Baiocchi.

 

Molinella Media Staff